Le caratteristiche della Benna vagliatrice con griglie

Tra le benne vagliatrici di VTN vi è la benna con griglie oscillanti della Serie SB, attrezzo particolarmente indicato per la vagliatura di materiale da demolizione e residui di cava, nonché per il recupero di terreni rocciosi. VTN ha studiato e creato questo tipo di benne vagliatrici per una separazione e pre-selezione di materiale come pietre e inerti dal terreno.

La benna vagliatrice SB è ottima per selezionare i materiali grazie agli spazi di luce delle griglie, e per bonificare e pulire i terreni, compresi quelli caratterizzati da blocchi e massi di grandezze importanti.

Con questa particolare benna vagliatrice, selezionare i materiali diventa un processo semplice e veloce, grazie al movimento sussultorio alternato delle griglie montate longitudinalmente all’interno della benna. Quando il braccio dell’escavatore si scuote, l’oscillazione della benna e la speciale griglia al suo interno fanno cadere il materiale con dimensioni inferiori alla distanza tra i denti della griglia. VTN mette a disposizione griglie di differenti misure, che si possono cambiare in base agli utilizzi e ai materiali da vagliare

La forma particolare di queste benne è stata studiata per ottimizzare il carico e per consentire di penetrare perfettamente nel suolo, riducendo di molto anche i consumi dell’escavatore.

Le benne Vagliatrici VTN sono realizzate totalmente in Hardox. Negli ultimi anni è stato fatto un restyling completo, aggiungendo dei rinforzi laterali per proteggere ulteriormente i fianchi laterali e allungando la vita dell’attrezzatura.

 

La benna perfetta per terreni e materiali umidi

La benna perfetta per terreni e materiali umidi

La benna vagliatrice con dischi VTN della serie DSG è uno strumento utilizzato in particolare per la vagliatura di materiale in natura come terra, sabbia, torba, compost e per risulta leggera da demolizione. Si tratta di una benna vagliatrice ad alto rendimento, soprattutto quando si ha a che fare con materiali umidi o bagnati e quando bisogna agire su terreni fangosi: in questo tipo di contesto la benna vagliatrice con rulli o dischi funziona meglio rispetto alla benna tradizionale.

Questa benna, infatti, può frantumare e vagliare diversi tipi di materiali, anche umidi, senza alcun rischio.

Normalmente, con le benne tradizionali c’è è la possibilità che i materiali umidi si incastrino alle parti interne della benna o rimangano attaccati: con la benna vagliatrice a dischi invece è possibile gestire ramaglie, fogliame, cartongesso, compostaggio, cemento, terra asciutta e bagnata, torba con la massima efficienza.

Come funziona la benna vagliatrice con dischi/rulli DSG

Il principio di funzionamento della benna vagliatrice con dischi/rulli della serie DSG di VTN consiste nella rotazione oraria e antioraria di lame fissate a 3 alberi di supporto. Questa rotazione assicura una selezione del materiale molto precisa e fine: con una classica benna rotante non sarebbe la stessa cosa, e la produttività ne risentirebbe.

Con una benna a dischi invece è possibile la vagliatura di terreni umidi ma anche di qualsiasi materiale da riciclo, grazie alla versatilità e alla flessibilità di questo strumento, che garantisce il massimo dell’efficienza, soprattutto quando si lavora con materiali o terreni umidi e bagnati.

Benna vagliatrice rotativa per escavatori: quando utilizzarla

VTN produce tre differenti tipologie di benne vagliatrici per escavatori:

  • SR – Benna vagliatrice rotativa
  • SB – Benna vagliatrice con griglie oscillanti
  • DSG – Benna vagliatrice con dischi

Oggi scopriamo tutte le caratteristiche della benna vagliatrice rotativa (SR) e capiamo perché e quando sceglierla.

La benna vagliatrice della serie SR di VTN si utilizza per selezionare e vagliare differenti materiali, che si trovano in natura o che sono derivanti da demolizione. Attraverso l’uso della benna vagliatrice rotativa questi materiali possono essere recuperati e riutilizzati per altre lavorazioni. La velocità di sostituzione dei cesti di vaglio e l’ampia disponibilità di passi di selezione la rendono un’attrezzatura estremamente versatile. La benna vagliatrice rotativa è semplice da utilizzare e può essere impiegata in qualsiasi cantiere, consentendo una grande produttività e una riduzione notevole dei tempi di lavoro. Si tratta dell’attrezzatura ideale per effettuare un lavoro preciso in tempi contenuti.

Scopriamo alcune caratteristiche tecniche della benna vagliatrice rotativa VTN. Essa è disponibile in 5 modelli, a trasmissione con riduttore a ruota epicicloidale. La rotazione avviene in entrambi i sensi ed il cesto di vaglio all’interno della benna può essere sostituito con estrema facilità.
Non necessità di alcuna linea di drenaggio (escluso modello SR20) ed è disponibile con denti intercambiabili su richiesta.

Quando utilizzare questo tipo di benna?

Quali sono i tipi di lavoro per cui la benna vagliatrice rotativa è consigliata?
– è l’ideale nelle situazioni in cui è richiesta una produzione elevata, grazie alla sua forma conica;
– per la selezione del materiale naturale, pre/post frantumazione;
– per la selezione di ciottoli lungo i corsi d’acqua;
– per la costruzione muri o gabbie di contenimento;
– per la selezione dei materiali di risulta dopo la demolizione;
– per l’asportazione dei sassi lungo le spiagge;
– per la separazione di rifiuti organici;
– per il recupero di inerti nelle ristrutturazioni edilizie;
– per la copertura delle tubature in situazioni di canalizzazione.

 

Pinze demolitrici per escavatore: precisione e sicurezza

VTN offre la gamma più completa di pinze da demolizione per l’utilizzo su mini escavatori ed escavatori. Le pinze demolitrici sono specificatamente studiate per le operazioni di demolizione primaria del cemento armato. Si tratta di attrezzature progettate per le demolizioni più complesse e difficili, che sono in grado di rendere queste operazioni particolarmente delicate molto più rapide e, soprattutto, più sicure.  

La pinza demolitrice VTN per escavatori è l’attrezzatura ideale per la demolizione primaria. È indicata per l’abbattimento di strutture in cemento armato e per la rimozione dei materiali a rilevanti altezze. Progettata per operazioni delicate e di precisione, rappresenta senza dubbio la pinza più rapida, precisa, potente e compatta presente sul mercato.

Per tecnologia costruttiva e prestazioni, ciascuna pinza da demolizione VTN si pone al top del proprio segmento di appartenenza.

Tutte, compresa la più piccola, hanno, tra le dotazioni di serie, la prestigiosa rotazione idraulica continua a 360° che esalta la maneggevolezza dell’attrezzatura e con essa la sua facilità di utilizzo.

VTN produce due differenti tipi di pinze demolitrici, rispettivamente PD e HP (dotate di Booster).

Pinza demolitrice HP

La pinza per demolizione HP è consigliata per l’applicazione su escavatori tradizionali o con braccio lungo, per lavori ad altezza elevata (demolition). Progettata con un cilindro dotato di Booster (ad eccezione della HP01), due punti fulcro e grande apertura delle chele, è l’ideale per eseguire demolizioni di strutture di cemento armato, sia in quota che ad altezze standard.

Perché scegliere la pinza demolitrice per escavatore – modello HP:

  • Rotazione idraulica per posizionamento facilitato dell’attrezzatura
  • Elevata forza di penetrazione grazie al design dei denti VTN
  • Intensificatore di pressione Booster
  • Mono cilindro orizzontale completamente protetto
  • Taglienti e denti intercambiabili per un doppio utilizzo e risparmio
  • Impianto idraulico di facile accessibilità in caso di manutenzione.

Pinza demolitrice PD

La pinza demolitrice della serie PD è studiata per la demolizione primaria di strutture e manufatti in calcestruzzo, quali ponti, colonne, travi, fondazioni, platee e altro. Le sue caratteristiche dimensionali e prestazionali la rendono facilmente utilizzabile anche su bracci speciali, ad altezze elevate. Il cinematismo a 2 cilindri garantisce un’elevata e costante forza di rottura, sia alla massima che alla minima apertura delle chele, facilitando anche l’operazione di taglio del tondino di armatura.

Perché scegliere la pinza demolitrice per escavatore – modello PD:

  • Elevata coppia di rotazione.
  • Ralla di grande diametro per più resistenza allo stress.
  • Cilindri rovesciati e completamente protetti.
  • Impianto idraulico di facile accessibilità per la manutenzione.
  • Taglienti intercambiabili a profilo ondulato per un taglio efficace.
  • Denti intercambiabili in caso di usura.
  • Speed valve integrata.

 

Le cesoie VTN per il taglio del ferro e rottami

VTN è da sempre riconosciuta nel mercato per la produzione di cesoie idrauliche per il taglio e il recupero del ferro e dei rottami. Questi prodotti sono utili sia per la demolizione aerea che in quella a terra. Possono essere utili in fonderia, in discarica e in vari altri campi d’impiego e sono in grado di tagliare di tutto, dai pneumatici, ai cavi alle piccole travi.

La cesoia CI-R montata al posto benna o al posto braccio è inoltre la scelta ideale per lavori più particolari e specialistici.

La cesoia VTN CI 13000

La cesoia VTN CI 13000 ha grandi dimensioni ed è un’attrezzatura dedicata al riciclo e al taglio di materiali ferrosi. Questa cesoia è caratterizzata da una struttura in Hardox 400 e da un gruppo rotazione (360°) che agevola la tenuta di posizione dell’attrezzatura.

Il suo corpo in Hardox garantisce sicurezza ed affidabilità anche nelle applicazioni più gravose.

La cesoia CI 13000 dispone inoltre di speed valve, che riduce i cicli di lavoro. Inoltre si può sfruttare il kit di registro, l’innovativo sistema di regolazione della ganascia che consente di ridurre con semplicità e velocità i giochi.

Infine va evidenziata anche la geometria del puntale di penetrazione e il cilindro per alte prestazioni che, montato in posizione rovesciata, garantisce la protezione totale dello stelo da urti accidentali o corpi estranei.

Le caratteristiche:

  • 13 modelli disponibili
  • Lame di taglio reversibili e intercambiabili
  • Puntali di penetrazione su entrambi i lati della chela
  • Impianto idraulico completamente protetto
  • Doppie guide di allineamento ganascia mobile
  • Perno di fulcro solidale alla ganascia mobile (da CI3200R)
  • Speed Valve

Cesoie VTN: la scelta intelligente

Le cesoie VTN sono progettate con una particolare attenzione, orientate a processare materiali specifici. Grazie alla nostra competenza in materia, siamo in grado di fornire macchinari che possono agevolare la lavorazione del metallo o del rottame, preparandolo al riciclo.

Le cesoie VTN, impiegate nei centri di riciclaggio rottami garantiscono un’ottima produzione oraria nel taglio per la pezzatura che si vuole ottenere. In questo modo si ottimizzano i tempi di lavoro e si contengono al massimo i costi operativi.

 

VTN presenta il nuovo catalogo prodotti per la Demolizione

VTN presenta il nuovo catalogo di prodotti per la demolizione
Questi mesi sono stati ricchi di novità per VTN.

È stato infatti pubblicato il nuovo catalogo Demolition Crew 2021, che include, oltre ai già noti prodotti VTN per la demolizione e il movimento terra, anche una rassegna di nuovi modelli e nuove serie di prodotto, che andremo a introdurre in questo articolo.

VD – Pinza Smantellatrice Veicoli
Nel nuovo catalogo CTN tra i prodotti per la demolizione figura VD, la Pinza Smantellatrice Veicoli. La nuova serie VD è stata progettata e realizzata da VTN, sempre pronta a cogliere nuove opportunità di mercato, grazie al puntuale impegno nella ricerca, per questo fabbisogno, ed è destinata agli sfascia carrozze. Come si può desumere anche dallo stesso nome, la Pinza Smantellatrice Veicoli è studiata non solo per la demolizione, ma soprattutto per il recupero di materiale “prezioso” dalle vetture e camion dismessi e da rottamare.

Questa speciale pinza, presente nel nuovo catalogo VTN consente infatti di strappare e tagliare carrozzerie di auto e telai di furgoni, autobus e pullman, estraendo cablaggi, cruscotti, cavi e sedili. La particolare forma a punta della Pinza Smantellatrice Veicoli le permette di raggiungere gli anfratti più stretti dei veicoli facilitando la separazione tra pezzi e materiali ed il loro successivo smaltimento.

SRF – Benna Vagliatrice per Skid Steer Loader e Pale Gommate
Nel nuovo catalogo di prodotti per demolizione e movimento terra di VTN troverete anche una grande novità. La nostra azienda sceglie di immettersi in un nuovo mercato introducendo la Benna Vagliatrice Rotativa appositamente studiata per Skid Steer Loader e pale gommate compatte. La nuova benna dispone delle funzionalità e delle prestazioni della serie SR “standard” e si serve degli stessi cesti di vaglio.

La nuova Benna Vagliatrice Rotativa è caratterizzata da un robusto telaio ed è predisposta di serie per il montaggio su attacco rapido ISO 24410. Inoltre, il sistema idraulico è protetto da valvole per consentire la rapida installazione su qualsiasi macchina portante.

Le nuove pinze demolitrici della serie PD
Nel nuovo catalogo VTN i possono trovare inoltre 4 nuovi modelli di pinze demolitrici, che si aggiungono alla già famosa ed esistente Serie PD. Le novità riguardano:

  • PD10 pinza per escavatori da 10 a 16 tonnellate
  • PD15 per escavatori da 15 a 22 tonnellate
  • PD20 per escavatori da 20 a 28 tonnellate
  • PD35 che riprende il noto modello PD30 ma presenta diverse migliorie a livello di prestazioni, studiate dal team di Ricerca e Sviluppo VTN.

I nuovi frantumatori fissi & girevoli
Vengono introdotti nel nuovo catalogo di prodotti VTN 2021, due nuovi modelli delle Serie FP & VF, i più piccoli della gamma. VTN ha infatti realizzato il modello FP05, frantumatore girevole per escavatori da 4 a 7 tonnellate e il VF07, frantumatore fisso per escavatori da 6 a 12 tonnellate.

Per vedere il nuovo catalogo vai sul sito VTN dedicato: www.demolitioncrew.it

Attacchi rapidi VTN: sicuri, efficienti e vantaggiosi

Gli attacchi rapidi sono accessori che si interpongono tra l’escavatore e la benna. VTN produce attacchi rapidi per escavatori e pale caricatrici che sono in grado di permettere l’aggancio e la veloce sostituzione delle attrezzature. Attraverso gli attacchi rapidi dunque si velocizza il lavoro, si aumenta l’efficienza e si risparmia molto tempo. Gli attacchi rapidi VTN permettono lo scambio di attrezzature meccaniche e idrauliche in tempi veramente molto brevi e automaticamente: l’operatore non deve scendere dalla cabina dell’escavatore per effettuare il cambio.

Attacchi rapidi per escavatori
La linea di attacchi rapidi VTN per escavatori comprende una vasta gamma di prodotti.

Attacco rapido IDRAULICO completamente automatico: Il Linkomatic
Questo attacco rapido VTN per escavatori è facile da utilizzare, rapido, efficace e completamente sicuro. Attraverso il suo utilizzo si prevengono danni alle tubazioni idrauliche, con notevoli risparmi di costo. È ecologico, non consente nessuna fuoriuscita d’olio ed è conforme alle norme en 474-1 e ISO 13031. Questo attacco rapido presenta la protezione collegamenti idraulici integrata.

Attacco rapido universale Eurosafe
VTN propone un’ampia gamma di attacchi rapidi universali per escavatori, con diverse dimensioni e versioni, completamente conformi alle normative EN 474-1 e ISO 13031 in materia di sicurezza. Gli attacchi rapidi VTN sono realizzabili per mini-escavatori, terne ed escavatori e disponibili in diverse varianti: meccanico, idraulico, tilting e tilt-rotating.

Altre caratteristiche di questi prodotti:

  • universali: si tratta di attacchi rapidi che si adattano ad ogni tipo di Benna OEM senza nessun tipo di modifica;
  • sicuri: dispongono di un cilindro idraulico a doppio effetto con valvola di blocco incorporata per l’attacco idraulico;
  • reversibili: garantiscono l’aggancio delle benne in posizione rovescia.

L’attacco rapido universale Eurosafe di VTN dispone di un sistema a vite con bloccaggio anti-svitamento per la versione meccanica. Per quanto riguarda la sicurezza, questo prodotto ha:

  • piena rispondenza alla normativa UNI 474-1 (A4:2013) – Annex B in materia di sicurezza;
  • piena rispondenza alla normativa UNI 474-1 (A4:2013) – Annex E in materia di requisiti per l’utilizzo di dispositivi di sollevamento per la movimentazione saltuaria di carichi sospesi.

Attacco rapido dedicato
L’attacco rapido dedicato VTN SAFE permette l’aggancio di benne e attrezzature opportunamente predisposte (dedicate). È disponibile per escavatori con peso operativo da 12 a 31 tonnellate ed è sviluppato da VTN per rispondere concretamente alle più svariate richieste degli utilizzatori finali. Il prodotto è pienamente conforme alle normative EN 471-1 e ISO 13031 in materia di sicurezza.

Attacco rapido Max Lock
L’attacco rapido Max Lock è stato sviluppato per rispondere concretamente alle diverse necessità dei clienti. VTN ha creato questi prodotti tenendo conto delle restrizioni che le normative sulla sicurezza impongono, ma senza mai trascurare le specifiche esigenze dei principali costruttori di macchine movimento terra.

Il sistema Max Lock costituisce la piattaforma di base per l’allestimento di mini-escavatori ed escavatori con peso operativo compreso tra 1,4 e 15 tonnellate, ed è composto da:

  • attacco rapido
  • benna da scavo
  • benna pulizia fossi

Le benne Max Lock sono sempre fornite nella versione rinforzata, con attacchi a perni incassati e sono dotate di ganci per la movimentazione ed il trasporto.

Attacchi rapidi per pale caricatrici
VTN produce inoltre due tipi di attacchi rapidi per pala caricatrice.

Attacco rapido frontale per pala caricatrice
Modello di attacco rapido standard progettato per sostituire rapidamente le attrezzature per pale caricatrici.

Attacco rapido frontale HD per cava
L’attacco rapido frontale HD è progettato da VTN per agganciare benne utilizzate per caricare, trasportare e spostare blocchi quadrati e massi molto grandi. Con l’utilizzo di questo attacco rapido si ottengono prestazioni eccellenti dalla macchina. Accoppiato con i vari strumenti di lavoro, è progettato per operare negli ambienti più gravosi e in cava e/o miniera.

 

Demolizioni: come ottenere la massima produttività e risparmiare?

Demolizioni: come ottenere la massima produttività e risparmiare?
Negli ultimi anni si cerca di produrre più consapevolmente, utilizzando in modo più razionale le risorse che l’ambiente ci fornisce. All’interno dei cantieri si lavora con materiali derivati da demolizioni che molti operatori considerano difficili da smaltire, come vecchi pali della luce, tubi in cemento, traversine ferroviarie, cemento armato. Questi materiali solitamente rimangono accatastati per anni, generando uno spreco di denaro e di risorse.

Bisogna cercare necessariamente nuove attrezzature e nuovi metodi che consentano di lavorare in modo più veloce e senza sprechi. Come fare?

Con una benna frantoio VTN tutto questo è realtà.

Produttiva e performante, anche se poco più grande di una benna standard, la benna frantoio VTN è l’attrezzatura ideale per risolvere il problema del riciclo dei materiali di risulta di una demolizione. Con la benna frantoio si ricicla direttamente in cantiere, con zero costi di movimentazione mezzi e zero sprechi. D’altronde: perché buttare via quando si può riciclare?

I vantaggi della benna frantoio VTN per il cantiere
Abbatte i costi di smaltimento del materiale di scarto
La benna frantoio VTN si occupa degli scarti da demolizione, trovando il suo ambiente ideale in cantiere con gli inerti. La benna frantoio però può anche essere utilizzata per lavori più gravosi, quali la riduzione di:

  • pietre e sassi di fiume,
  • ciottoli, granito, basalto
  • roccia detonata
  • cemento armato

Il vantaggio è evidente: con questo tipo di attrezzatura il recupero del materiale è immediato.

Elimina i costi di trasporto
Con la benna frantoio VTN che lavora direttamente in cantiere frantumando i residui non vi è nessun costo di trasporto e smaltimento.

Gestisce gli scarti in ferro
Grazie alle sue caratteristiche, la benna frantoio VTN può venire equipaggiata di calamita, per la deferrizzazione veloce del materiale frantumato.

Come tutte le attrezzature VTN la benna frantoio è costruita integralmente in HARDOX 400 ed è in grado di resistere a tutte le sollecitazioni e gli urti che il suo impiego comporta.
Monta un motore idraulico a pistoni che fornisce il moto alla mascella mobile, la quale può essere regolata per determinare la pezzatura desiderata del materiale riciclato. Le due mascelle del frantoio sono sagomate in modo ottimale per permettere la fuoriuscita del materiale in modo agevole. Costruite in fusione al manganese, garantiscono un’eccellente durata nel tempo.

Le benne per pale caricatrici e i loro utilizzi

Una pala caricatrice è una macchina per il movimento terra e materiale sciolto. Serve essenzialmente per spostare questo materiale e caricarlo su autocarri che lo trasporteranno nel punto di raccolta finale.

La norma UNI EN 474-3 definisce le pale caricatrici come “mezzi semoventi gommati o cingolati costituiti da una struttura e da un cinematismo anteriore che portano una benna che carica o scava, sfruttando la traslazione in avanti della macchina e che solleva, trasporta e scarica materiale”.

La pala caricatrice dunque può essere gommata o cingolata. Il telaio delle pale caricatrici gommate ha uno snodo centrale: in questo modo è l’intera macchina a sterzare, non solamente le ruote, e questo le garantisce una migliore manovrabilità. In funzione delle principali caratteristiche del telaio e della trazione è possibile classificare le pale caricatrici in:

  • pale caricatrici cingolate
  • pale caricatrici gommate a telaio rigido
  • pale caricatrici gommate a telaio articolato
  • minipale gommate

Rispetto agli escavatori, per cui VTN produce una serie di benne specifiche, la pala caricatrice è una macchina più rapida nel movimento, ma meno incisiva nella fase di scavo, per questo viene utilizzata solitamente per lavori di scavo minori o per rifiniture e regolarizzazioni delle superfici.

VTN produce benne per pale caricatrici di tipo standard, rinforzate, per materiali leggeri, per roccia, blocchi e per le fonderie. Scopriamo le caratteristiche essenziali delle benne VTN.

BENNA PER PALA CARICATRICE

La benna standard VTN è adatta per terreni in cui non è previsto un uso gravoso e con materiale abrasivo.

Disponibile con denti o sotto lama imbullonata reversibile, garantisce il massimo delle prestazioni per l’applicazione per cui è stata progettata.

BENNA RINFORZATA PER PALA CARICATRICE

La benna rinforzata per pala caricatrice VTN ha una struttura di base più resistente, materiali antiusura e protezioni aggiuntive rispetto alla benna standard. Quando è previsto l’uso intensivo o con materiale abrasivo, questa è la benna ideale da utilizzare. Disponibile con denti o sotto lama imbullonata reversibile.

BENNA MATERIALI LEGGERI PER PALA CARICATRICE

La benna per materiali leggeri VTN è una benna di maggiore capacità per la movimentazione di materiali a basso peso specifico. Questa benna è progettata per gestire capacità molto elevate.

Disponibile con protezione anticaduta materiale, la benna per pala caricatrice VTN per materiali leggeri garantisce una maggiore produttività anche quando utilizzata su macchine medio-piccole.

BENNA AD ALTO RIBALTAMENTO PER MATERIALI LEGGERI

Le benne alto ribaltamento VTN sono progettate per trasferire elevati volumi di materiali leggeri massimizzando la produttività. Rispetto alle benne standard, la benna alto ribaltamento può scaricare il suo contenuto più in alto. VTN offre una vasta gamma di benne ad alto scarico adatte a qualsiasi applicazione di movimentazione materiali di basso peso specifico. Disponibile con tre diversi profili è fornita con sotto lama imbullonata reversibile.

BENNA BLOCCHI PER PALA CARICATRICE

La benna blocchi per impieghi gravosi VTN è essenziale su terreni sconnessi dove l’uso di forche può essere azzardato per spostare massi e/o blocchi.

Disponibile per attacco diretto o per attacco rapido con forme e dimensioni personalizzate su richiesta per ottimizzare prestazioni ed efficienza.

BENNA ROCCIA PER PALA CARICATRICE

La benna roccia per pala caricatrice può essere prodotte per tutte le marche e modelli di pale caricatrici, con capacità fino a 20 m3 o più. Può essere personalizzata per soddisfare i requisiti della macchina e delle applicazioni; sia che si tratti di cave, miniere a cielo aperto o carichi di materie prime specifiche.

BENNA FONDERIA PER PALA CARICATRICE

Benna ideale per la gestione di scorie calde.

Come scegliere il tipo di benna più adatta per il tuo lavoro

Come scegliere il tipo di benna più adatta per il tuo lavoro

VTN produce da diversi anni benne e accessori per macchine movimento terra per differenti tipologie di utilizzo. La creazione di questi prodotti è frutto di uno scrupoloso studio tecnico: vengono usati esclusivamente materiali di ottima qualità e componenti di alta tecnologia per lavorazioni precise e cura nelle finiture.

Quali sono le caratteristiche che devono avere le benne?
Indubbiamente la capacità produttiva, l’affidabilità e la lunga durata nel tempo. L’investimento in questi macchinari deve essere orientato alla massima resa. Le benne VTN possono essere utilizzate per differenti tipologie di lavoro. Vediamo dunque come scegliere la benna giusta per le tue necessità. In base all’applicazione, le benne si dividono in benne per escavatore e benne per pala caricatrice. VTN produce macchine per entrambe le applicazioni. Scopriamo in questo articolo le caratteristiche delle benne per escavatori.

Benne per miniescavatori e per escavatori

Benna standard
Le benne da scavo, dette anche benne standard sono naturalmente progettate per migliorare l’efficienza delle macchine. Le benne standard sono adatte ad una vasta gamma di impieghi e in diverse larghezze, possono essere installate sia direttamente, sia con attacco rapido, anche inclinabile. Sono utilizzate per lo scavo tradizionale.

Benna rinforzata
Le benne da scavo rinforzate mantengono le caratteristiche delle benne standard e sono realizzate con spessori e componenti adeguati alla maggiore usura. Si tratta di benne ideali per la movimentazione di materiale inerte mediamente gravoso.

Benna roccia HR (Hard Rock)
Le benne roccia sono molto resistenti, adatte a questo tipo di lavoro. La benna roccia HR trova il suo naturale impiego nei terreni compatti e rocciosi. Prodotta di serie con doppio stampato, rinforzi sui fianchi e fasce anti-usura, viene proposta con profilo progettato per migliorare la penetrazione e la forza di strappo al dente anche in condizioni gravose. Su richiesta, questa benna si presta ad essere “personalizzata” in funzione delle necessità e all’impiego a cui è destinata.

Benna roccia SHR (Super Hard Rock)
La benna roccia SHR è progettata per lavori di estrazione, scavo e carico, in cava, miniera e nei terreni rocciosi e altamente abrasivi. La sua struttura è rinforzata nei punti più soggetti a stress e usura.
È provvista di protezioni angolari nella cassa della benna, protezioni tra denti e sui coltelli. Disponibile su richiesta con lama a delta.

Benna roccia XHR (Extreme Hard Rock)
La benna roccia XHR è progettata per lavori estremamente gravosi in cava, miniera e in terreni rocciosi e altamente abrasivi.
La sua struttura, personalizzabile in base alle necessità e al campo di impiego, può sopportare le più gravose sollecitazioni ed è realizzata con materiali, spessori e protezioni idonei ad aumentarne robustezza e durata.

Benna grigliata
La benna grigliata VTN è realizzata con lo stesso profilo della benna da scavo. È normalmente utilizzata per selezionare materiali di varia natura e per la bonifica dei terreni. Può essere personalizzata in funzione della pezzatura e del materiale da vagliare.

Benna scogliera
La benna scogliera VTN è destinata ad operazioni di movimentazione ed al successivo carico di massi e blocchi di grandi dimensioni. Il profilo svasato e allungato ne favorisce la penetrazione. È realizzata con materiali anti-usura e rinforzata nei punti soggetti a criticità per meglio assorbire lo sforzo derivante dall’impiego gravoso e dalle applicazioni più impegnative.

Benna semi-masso
La benna semi-masso VTN è la naturale variante della benna scogliera. Ideale per movimentazione e carico di blocchi di medie dimensioni, trova il suo tipico utilizzo nella sistemazione dei greti e delle sponde dei fiumi e/o delle scogliere marine. È realizzata con materiali anti-usura e rinforzata nei punti soggetti a criticità per meglio assorbire lo sforzo derivante dall’impiego gravoso e dalle applicazioni più impegnative

Benna semi-masso con griffe
La benna con griffe VTN è studiata per specifiche applicazioni mantenendo il profilo della benna semi-masso. Il suo impiego facilita la rimozione e lo spostamento di blocchi e pietre di media dimensione. La chiusura chele indipendente mediante cilindri idraulici ne amplifica il campo di impiego rispetto alla benna semi-masso.

Ripper
Il dente ripper VTN è idoneo per l’estrazione di materiali in terreni altamente rocciosi. Progettato per la massima penetrazione è l’attrezzatura ideale per il trattamento dei terreni e dei materiali più resistenti. Il dente ripper viene altresì utilizzato nella costruzione insieme ad altre macchine di scavo per preparare pozzi, canali e trincee di fondazione.

Benna ripper
La benna ripper VTN si distingue per la sua versatilità svolgendo ove necessario la funzione di scavo e/o di estrazione. La sua particolare configurazione e la sua struttura ne consentono l’utilizzo in terreni di elevata compattezza.

La sfasatura dei denti favorisce la concentrazione di tutta la forza in un dente in modo sequenziale, aumentando così la capacità di penetrazione. È dotata di rinforzi, protezioni e spessori maggiorati in materiali anti-usura.

Benna 4×1
La benna multifunzione 4 x 1 VTN per escavatori è indicata per diverse condizioni lavorative di scavo, carico, spianatura e/o livellamento terreno. Disponibile in diverse larghezze e capacità è equipaggiata di due cilindri idraulici posteriori che azionano l’apertura della parte frontale per lo scarico del materiale.

Benna scarpata (o pulizia fossi)
La benna pulizia fossi è adatta per il mantenimento e la pulizia di scarpate e canali.
E’ destinata alla realizzazione, al mantenimento e al ripristino di scarpate, canali di scolo, cigli stradali e a qualsiasi opera di bonifica ambientale. Può essere fornita di sotto-lama imbullonata reversibile. Questa tipologia di benna è disponibile con differenti tipologie di profili (rotondo, angolare, Olanda).

Benna trapezoidale (o creazione fossi)
La benna trapezoidale VTN è progettata per la creazione, la pulizia e la bonifica di canali. Ha una larghezza prefissata con diversi angoli di scavo consentendo minori cicli di lavoro per soddisfare le specifiche esigenze del cliente. Disponibile su richiesta anche con denti.

Benna orientabile pulizia fossi
Con la sua orientabilità 45° a destra e sinistra, provvista di uno o due cilindri idraulici, la benna orientabile VTN esalta ancora più significativamente le caratteristiche e le prestazioni della tradizionale benna pulizia fossi, migliorando la qualità del lavoro e riducendone sensibilmente i tempi di esecuzione. Indispensabile per lavori di bonifica, pulizia e recupero scarpate, canali di scolo, cigli stradali e qualsiasi opera di bonifica ambientale. Può essere fornita di sotto-lama imbullonata reversibile.

____

NB. Ricordiamo costantemente ai nostri clienti e collaboratori che per ogni cantiere e per ogni impiego è indispensabile individuare la benna adatta al tipo di lavoro. Non tutte le benne sono uguali, ci sono diversi fattori determinanti (materiale da movimentare, spessori, rinforzi, forme etc.) che implicano enormemente sul suo corretto funzionamento.

Vi consigliamo quindi di essere sempre precisi quando spiegate la benna di cui avete bisogno e il tipo di impego.

In modo tale che il vostro referente di fiducia possa consigliarvi una soluzione su misura per voi.

VTN team